Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Trasporti e comunicazioni
Associato a

Sezione UnionCamere - Camere Italo Estere ed Estere in Italia

Guida Turistica BiH

  Guida Turistica BiH

« settembre 2018 »
settembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 
Azioni sul documento

Trasporti e comunicazioni

 


TRASPORTI E COMUNICAZIONI

 

COME ARRIVARE IN BOSNIA-ERZEGOVINA

 

IN AUTO

DALL’ ITALIA SETTENTRIONALE Via Slovenia – Croazia – Bihać o Brod

 

IN NAVE

DALL’ ITALIA CENTRALE

Da Ancona a Spalato (Croazia) con attraversamento dogana a Metković; da Bari a Ploce o Dubrovnik (Croazia).

I collegamenti navali da e per la Croazia sono effettuati da diverse compagnie, che garantiscono collegamenti 5 giorni la settimana, nel periodo estivo.

Tempi di percorrenza: Ancona/Spalato ore 8 – 10 (dipende dalla compagnia); Ancona/Zara ore 8;  Bari/Dubrovnik ore 8. Nel periodo giugno-settembre, in partenza da Ancona anche il collegamento giornaliero veloce (quattro ore e mezzo per raggiungere Spalato).

 

IN AEREO

Attualmente non ci sono voli diretti dall’Italia; Austrian Airlines e Lufthansa hanno diversi collegamenti giornalieri, via Vienna e Monaco, tra diverse città italiane e Sarajevo. La capitale bosniaca è raggiungibile anche con Adria Airways (via Lubiana), Croatian Airlines (via Zagabria); Jat Airways (che ha i prezzi più bassi) collega Milano e Roma via Belgrado; Malev via Budapest; Swiss Air da Zurigo, Turkish Airlines via Istanbul. Assenti le compagnie low-cost.

 

Aeroporto Sarajevo

Località Butmir (12 km a sud-ovest) - orario di apertura: 06:30-22:00

Kurta Schorka 36 -  tel. 289100 - Fax. 234841 289201 -

 

IN AUTOBUS

Per informazioni su orari e partenze: Centrotrans

Ferhadija, 16 – tel. 205481 – email: ferhadija16@hotmail.comwww.centrotrans.com

Non ci sono corse dall’Italia. Partenze giornaliere dalla Germania (Monaco, Francoforte) e dalla Croazia (Spalato, Dubrovnik e Zagabria). Partenze settimanali da Lubiana (Slovenia), Dusseldorf (Germania), Budapest e Vienna.

Collegamenti giornalieri per Sarajevo (quattro corse), Mostar, Livno, Travnik, Tuzla, Neum, Medugorje ed altre città della BiH, con partenza dal porto di Spalato.

 

IN TRENO

Collegamenti giornalieri da Zagabria e Ploče (Croazia) e da Venezia via Zagabria con il treno “Venezia Express” .

Durata totale del viaggio 20 ore circa (Venezia/Zagabria h. 11; Zagabria/ Sarajevo h. 9).

 

COLLEGAMENTI INTERNI

 

AUTOBUS

Collegamenti giornalieri con partenza dalle città principali: Banja Luka, Bihać, Bjeljina, Brčko, Livno, Mostar, Sarajevo, Travnik, Tuzla e Zenica; gli autobus, che viaggiano generalmente puntuali, sono un buon mezzo per visitare il paese.

Da Sarajevo: quattro sono le corse giornaliere per Zagabria e Spalato; una per Dubrovnik (via Mostar). Dal quartiere di Lukavica, partenze giornaliere per Banja Luka ed altre città della Republika Srpska, le principali città di Serbia e Montenegro ed altre dell’est Europa.

Tempi di percorrenza indicativi: Banja Luka h. 5; Bieljna  h. 5,30; Orasje h. 5,20; Tuzla h. 3,20;

Stazione di Sarajevo (situata vicino alla stazione ferroviaria)

Krusevacka, 4 – tel. 538702 213100 - Fax. 445442 464045

Stazione di Lukavica (raggiungibile in filobus, autobus o tram dal centro città)

Dobrinja 1 – tel. (057) 677377

Dalla Republika Srpska: partenze ogni ora da Banja Luka per Belgrado; corse giornaliere fra Banja Luka e Zagabria.

Da Travnik: partenze circa ogni ora per Sarajevo; due viaggi al giorno per Banja Luka.

Da Mostar: sei viaggi giornalieri per Sarajevo; due per Spalato; uno per Dubrovnik e per Zagabria.

 

TRENO

Il servizio ferroviario, che prima della guerra 1992-95 era ben funzionante, non è attualmente molto sviluppato. Nel corso del conflitto sono andate distrutte quasi tutte le linee e la maggior parte dei treni. Alcune tratte sono state ripristinate con treni di standard modesto.

C’è un collegamento giornaliero tra Sarajevo e Ploče, sulla costa croata, che ferma anche a Mostar (h. 2,40); il viaggio (in totale h. 4,40) merita.

Connessioni con Zagabria (h. 9,15) con soste a Doboj (h. 3,20); Banja Luka (h. 5); Prijedor (h. 5,50); B. Novi (h. 6,30).

Da Sarajevo partono inoltre treni per Kakanj (h. 1,10); Konjic (h. 1,40); Maglaj (h. 2,50); Zenica (h. 1,20) ed altre piccole città.

 

Sito internet željeznice Bosne I Hercegovine (ferrovie bosniache): http://www.zbh.com.ba 

Stazione di Sarajevo – Put života, 2 - tel. 655330 301229

 

TRAM

Una rete efficiente collega le parti est ed ovest della città di Sarajevo: Baščaršija ed Ilidža; i biglietti si acquistano nei chioschi presso le fermate.


 

Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Sede di Ravenna

Viale Farini 14
48121 Ravenna
tel. 0544 481477
fax: 0544 218731
mailto: camitalobosniaca@racine.ra.it
C.F. e Partita Iva 02008270395

Sede di Sarajevo

Edhema Mulabdica 3
71000 Sarajevo
tel. 00 387 33 271080
      00 387 33 238249   
fax: 00 387 33 271082
mailto: camcom@bih.net.ba